Referti in ambito Medico Sanitario, quali soluzioni si possono attuare. | iEbla - Gestione documenti online

Referti in ambito Medico Sanitario, quali soluzioni si possono attuare.

April 16, 2012
By

Quando si parla di gestione documentale sostitutiva (o archiviazione sostitutiva) è facile immaginarsi vecchi archivi cartacei che si trasformano in pratiche interfacce sul nostro computer, permettendoci di consultare, stampare e inviare tutti i documenti presenti nel nostro archivio digitale.

Quello che si immagina è un normale contesto aziendale, senza considerare che uno dei settori che più ci stanno a cuore e che più può beneficiare di sistemi di questo genere è quello sanitario. Ci riferiamo nello specifico all’archiviazione di cartelle cliniche, radiografie, ricette mediche, documenti sanitari e molto altro.

Pensiamo per un attimo a cosa potrebbe significare per grandi aziende ospedaliere e sanitarie (private e pubbliche) un archivio totalmente integrato in forma elettronica.
E guardiamo anche che risvolti avrebbe con realtà davvero piccole come quelle del medico specialista (dentisti, chirurghi estetici, oculisti…) passando da realtà intermedie come presidi ambulatoriali o strutture sanitarie minori.

Abbiamo esempi lampanti di efficienza sanitaria nei paesi del nord Europa (su tutti la Svezia) dove i benefici di un archivio digitale al 100% da i suoi frutti sia sul versante del miglioramento del servizio finale al paziente, che su quello della ricerca: condividere e analizzare queste informazioni offre un grande aiuto alla ricerca scientifica.

Quindi, l’idea di gestire un qualsiasi archivio in ambito medico sanitario, attraverso la gestione documentale sostitutiva, non è solo “possibile” (grazie a una tecnologia matura come quella di iEbla), ma anche di sicura utilità come dimostrato all’estero in contesti di vera eccellenza sanitaria.

Che si tratti di una semplice ricetta medica o di una complessa cartella clinica con all’interno analisi, radiografie e altri referti medici, è un dato di fatto che una gestione informatizzata migliora il servizio sotto ogni fronte. Alcuni aspetti sono facilmente riscontrabili, come la velocità con cui è possibile recuperare documenti medici senza inutili attese, altri riguardano la qualità del servizio a un livello più profondo, parliamo della possibilità da parte del personale medico di analizzare le informazioni tempestivamente e riducendo la possibilità di errore umano a zero, questo si traduce in terapie migliori e conseguenti benefici per il paziente.

Ecco quindi come una tecnologia solo apparentemente dedicata al mondo delle aziende diventa vitale nel settore medico ospedaliero, dove archiviare elettronicamente referti, cartelle mediche e analisi può fare una grande differenza per una struttura sanitaria (piccola o grande che sia) e per la salute del paziente in cura.

{lang: 'it'}